3757 visitatori in 24 ore
 113 visitatori online adesso





Stampa il tuo libro



Paolo Gugnoni

Pagu

Ciao a tutti,
in due parole sono una persona che ama la sincerità, mi piace leggere, scrivere, il Karate e amo osservare il mondo.
Se volete mi trovate in Facebook... Paolo Gugnoni diventerà vostro amico.
Grazie a voi per l'attenzione.

Paolo. ... (continua)


La sua poesia preferita:
Sognando il Bagdad Café
Dei sogni erano i tempi dei passi svelti,
tanti i pensieri per far crescere gli anni,

aspirazioni, mete lontane, territori inesplorati,
con la valigia pronta per cercare il Bagdad Café.

E speravamo di lasciare quei deserti di solitudine,...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Il calice e l’astrazione
No,
ho altre destinazioni, non è meta l’astrazione,
fin troppo grande il disegno or m’appare,
parte non sarò di quel che sentir m’è vago.

Brindo alle intemperie,
ai miraggi delle letture, le altrui conoscenze,
dentro prigioni di desideri e...  leggi...

Nel principio cosmico dell'Alleluia
Ammiravo nel mezzo dell'attimo l'ideal vita,
intime carezze, lucente oro al mondo,
timida profusione di aromi dolci miei sospiri
nel vivere tuo privato lontano mille idee
toccato d'ingorda fame che dall'amore nasce.

Triste fu quel vuoto...  leggi...

Variabili altitudini
Immergerò questo corpo in abbandono
nelle alte fiamme dell'introvabile salvezza,
via dai vincoli di un'indicibile afflizione
perché è vivere l'assurda penitenza.

Spargerò le ceneri sulla terra affranta,
sarà...  leggi...

Chi dei limiti è ignaro e beato
Negli istanti del tempo desio
voli l'anima e appaghi la vista
chi dei limiti è ignaro e beato
nel passo del più aperto pensare.

Sia la vita l'ambizioso progetto,
vicoli accesi d'ardente passione
egual visione di non finta...  leggi...

Prati innocenti
Sui giovani prati innocenti
distendi la carne segnata,
troppo il dolore sofferto,
grido di una madre lontana.

Reo ti hanno reso d'irreale delitto,
l'astratta colpa di essere nato,
uomo senza parola o scelta
accusato di false idee e...  leggi...

Figurazioni geometriche dell'amore
Nei mille pindarici voli
della mia fantasia sterile
altro non so trovare
che pace nel tuo respiro.

Io che...
scivolo su questa linea
priva di amorose curve,
cerchio di sopite emozioni
in angoli di luce riflessa.

Ma...
al vertice della...  leggi...

Giglio
Lacerata sul volto
da un sorriso oscurato,
una parola ingoiata,
un affetto spezzato.

Ti stracci le vesti
per non...  leggi...

Statua
In una crepa nera
hai deposto la tua vita.

Tu, bellissima statua,
immobile e severo
osservi il nostro mondo.

Non usi...  leggi...

Pagu

Pagu
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Sognando il Bagdad Café (06/12/2016)

La prima poesia pubblicata:
 
Chiaro di Luna (16/08/2013)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Sembianze (29/06/2018)

Pagu vi propone:
 Figurazioni geometriche dell'amore (24/01/2015)
 Giglio (17/04/2014)
 Prati innocenti (26/01/2015)

La poesia più letta:
 
Chiaro di Luna (16/08/2013, 3215 letture)

Pagu ha 8 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Pagu!

Leggi i segnalibri pubblici di Pagu

Leggi i 4043 commenti di Pagu


Leggi i racconti di Pagu

Le raccolte di poesie di Pagu

Pagu su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 20/08/2018
 il giorno 13/08/2017
 il giorno 06/08/2016
 il giorno 26/10/2015

Autore della settimana
 settimana dal 11/04/2016 al 17/04/2016.
 settimana dal 16/03/2015 al 22/03/2015.

Pagu
ti consiglia questi autori:
 Rosita Bottigliero
 Sara Acireale
 Paola Riccio
 Angela Schembri
 Patrizia Ensoli

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Pagu? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Pagu in rete:
Invia un messaggio privato a Pagu.


Pagu pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Voglio sentirmi dire tu sei mia

Dello scorrere di una vita, in queste poesie erotiche l’autrice raccoglie e lega i momenti pervasi dall’amore o (leggi...)
€ 2,99


Pagu

Case senza finestre

Impressioni
Quanti passi hai contato,
prima che si spegnesse l’idea,
forse l’incantesimo della certezza,
la voglia e la fortuita arrendevolezza,
illimitate distanze che portano al nero.

Ti mancava tanto, lo pensavi,
mentre ammiravo il percorso tuo sicuro,
geniale e invadente per noi, anime morte,
sopravvissute alla spinta dei desideri,
amate e abbandonate in case senza finestre.

Era lieve il mormorio dell’anima,
mi circondava il tuo fruscio, lo sentivo ovunque,
sulla pelle assetata, sulla costruzione intima,
nell’aria dolce e mite di flessuose visioni,
proiezioni d’amore che avrei voluto stringere;

prima del buio, prima di un travolgente tramonto,
che tutto ha ferito, chiudendo lo sguardo, la vita,
in questa casa senza finestre, senza porte, senza vie di fuga.


Pagu 04/04/2018 08:03| 12| 259 178


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Paola Riccio - carla composto - Rosita Bottigliero - Anna Di Principe - Sara Acireale - Daniela Zarriello
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.

Nota dell'autore:
«Quante porte abbiamo per fuggire,
quante finestre per vedere lontano,
lontano da... forse da noi,
dai ricordi che stritolano l’anima,
lasciandoci senza fiato per amare.
(Pagu)
»


 

I commenti dei lettori alla poesia:

smiley Impossibilitato a commentare ed a scrivere nel forum degli Autori, ringrazio per l’attenzione ricevuta. Testo piaciuto! (Galante Arcangelo)

smiley Impossibilitato a commentare ed a scrivere nel forum degli Autori, ringrazio per l’attenzione ricevuta. Testo piaciuto! (Galante Arcangelo)

Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«magistrale opera breve che racchiude in se un infinito significato. non esce tutto il dire dello scrittore...è dentro! solo l’occhio e l’animo impavido di gesta di interpretative ...sfonderà le finestre del suo estro. f»
Matilde Marcuzzo (24/04/2018) Modifica questo commento

«Il peso del passato, degli errori, delle scelte che si vorrebbe cancellare, di persone care che non ci sono più...è la piuma dal peso di un macigno che ci condanniamo a portare dentro senza vie d’uscite. Questa è la terra di mezzo dov’è caduta l’anima.»
Daniela Zarriello (12/04/2018) Modifica questo commento

«Versi di contenuto denso e profondo come la notte da cui ci si vorrebbe lasciare avvolgere, nel riportare allo stadio fetale i dubbi e le incertezze della umana esistenza... cercando salti da finestre inesistenti da cui spiccare il volo...
Interiorità in simbiotica naturalezza con emozioni, sogni e voli pindarici di un’anima alla continua ricerca di una pace anelata, mèta di un percorso che si linda nel protendersi verso una catarsi interiore che ne acquieti i sensi... "lasciandoci senza fiato per amare"...
Versatilità di pensiero che si snoda in versi musicali... in un amalgama mente- cuore... riflesso in percezioni oniriche che rifuggono il quotidiano...
Un pensiero di grande spessore in versi di poetica importante...»
Club ScrivereAntonio Biancolillo (09/04/2018) Modifica questo commento

«Emozioni che sanno far tremare l’anima colpita a morte... la speranza di risorgere e vivere.»
Antonella17 (05/04/2018) Modifica questo commento

«Surreali o ideali queste finestre da oltrepassare in un cointesto intorno di grande ipocrisia ed egoismo, indifferenza ed odio. Ci vestiamo quotidianamente dei mali della vita che ci chiudono e ci tormentano dandoci un senso di oppressione o di compressione. Auspicabile quindi superare barriere di pensiero e di emozioni all’insegna di un non odio o di una prosperità d’animo a favore del prossimo per beneficiarne poi indirettamente. C’è spiritualità ma anche amore in questa lirica malinconica ma efficace. Molto apprezzata.-»
Luciano Capaldo (04/04/2018) Modifica questo commento

«Quanto è difficile completare i nostri slanci oltre "le finestre" ipotetiche...è come se non esistessero dal momento che l’anima è delimitata dal nostro essere fortemente umano con la costrizione e condanna di subire le restrizioni del tempo e dei luoghi. Un testo che esprime le sottrazioni dell’interiorità umana ...ammirazione ed elogio per un ‘opera ricca di riflessioni e pathos.»
Club ScrivereAnna Di Principe (04/04/2018) Modifica questo commento

«Una casa senza finestre, senza porte da cui non si può evadere è come un cuore incatenato, come una mente ancorata a certi cliché che la società impone.
Esistono regole assurde che possono fare del male all’individuo, nuocere al fisico e alla psiche. Bisogna attivarsi per migliorare la qualità della vita, "aprire quelle finestre", fare entrare aria nuova. C’è stato un travolgente tramonto, il buio e il dolore ma si possono sempre aprire le finestre della mente per andare oltre ogni limite e vivere un’esistenza più entusiasmante e più vera. L’autore è capace di tradurre le sue impressioni in immagini che catturano la fantasia del lettore.
La poesia del Poeta può definirsi sociologica perché tende a un dialogo immaginario con il lettore.»
Club ScrivereSara Acireale (04/04/2018) Modifica questo commento

«Struggente sentire in un testo profondo
in un viaggio che di protende oltre le considerazioni
della vita.
Un significato intenso di esorcizzare i fantasmi
di un passato che opprime verso un domani di speranza.»
Eolo (04/04/2018) Modifica questo commento

«la finestra dell’anima che allontana e si perde, cerca altrove, ama.
Lirica intensa di grandi contenuti»
Club ScrivereRosita Bottigliero (04/04/2018) Modifica questo commento

«opera originale e bella finestre e porte per fuggire dai nostri pensieri percorsi che non riusciamo a percorrere introspezione profonda e sentita bellissima metafora»
Club Scriverecarla composto (04/04/2018) Modifica questo commento

«quante finestre nella nostra fantasia per fuggire e guardare lontano ma sovente prigionieri dei nostri legami restiamo ancorati al passato e soffriamo, le porte nel nostro intimo non ci sono case misere prive di uno spiraglio esterno che ci permetta di ascoltare la voce del mondo... versi intrisi di malinconia... apprezzata come sempre...»
Club Scrivereemiliapoesie39 (04/04/2018) Modifica questo commento

«Interessanti ed un poco malinconiche, le impressioni narrate dall’autore, sul confine situato tra il reale e l’irreale, ove risiede un filo comunicante, posto nella mente dell’essere. Da alcuni punti di vista, l’esempio adoperato, quello delle case senza finestre, si potrebbe definire surreale, nella dinamica dei fatti, che poi offrono al lettore spunti salienti di riflessioni, a carattere psicologico. Talvolta, i sensi ci confondono o non servono, in quanto, il linguaggio delle percezioni vere, risulta atipico. Eppure, tramite quell’incredibile istintività e logicità, si riesce a ricontattare l’autentica realtà, svelando alla mente e all’anima, il vero volto di quanto è accaduto. Testo piaciuto!»
Club ScrivereGalante Arcangelo (04/04/2018) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:

smiley Molto bella poeta... un caro saluto ... (santo aiello)

smiley Lirica ricca di utili spunti di riflessione! (Galante Arcangelo)

smiley è bellissima, bravo Paolo (Paola Riccio)

smiley sempre opere di rilievo SL (carla composto)

smiley un agitare l’anima... saluto (Rosita Bottigliero)

smiley Una poesia che cresce fino a raggiungere la (Patrizia Ensoli)

smiley massima bellezza nel finale, ottima complimenti! (Patrizia Ensoli)

smiley Ben tornato Poeta, è una bellissima opera (Sara Acireale)

smiley Notevole per riflettere, bravo Paolo. Un abbraccio s (Anna Di Principe)

smiley una bellissima lirica, molto apprezzata! elogi (Stefana Pieretti)

smiley lirica di rilievo per forti riflessioni ... (Maria Luisa Bandiera)

smiley Intensa profonda introspettiva. Bravo (Rita Stanzione)

smiley Superlativa! (Maria Luisa Bandiera)


Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione

Impressioni
Case senza finestre
Le visioni dell’abbandono
Quale eternità
Nella nascita del ricordo
La terra dell’oltre e dei sogni
L'ombra lunga del cuor
Affetti squarciati
Perché la bellezza finisce?
Il fiato dolce delle colline (Love is a good thing)
Mi fermerò dove la sera canta
Regalami un pensiero
Come un messia di un Dio assai privato e vigile
La felicità non salva tant'è misera e passeggera
Eppur ladro mi chiamasti (quel che l'amina cela, solo l'arte svela)
Chi ancor segue stelle lontane e rapide comete
Sconfitto Ercole
Superficie

Tutte le poesie



Premio Scrivere 2016
Malinconia dei perduti giorni L’Anno Santo della Misericordia (Spirituale) (Spirituale)
L'ombra lunga del cuor La poesia e il Poeta (Impressioni)
Spirito che la vita culla La Terra, culla della vita (Natura)
Vittoria sempre canterà Poesia a tema libero
Premio Scrivere 2015
Variabili altitudini Oltre le distanze (Amore)
Fiume color rosso trafitto Sete di giustizia (Sociale)
Metamorfiche geometrie escheriane Poesia a tema libero

Pagu
 I suoi 35 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Come una foglia al vento (Lettera a Babbo Natale) (28/12/2013)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Vi auguro una lunga vita (29/03/2015)

Una proposta:
 
Un viaggio di nozze anticipato (poesia nel racconto) (05/01/2015)

Il racconto più letto:
 
Claire, Adam e... io (23/01/2014, 5943 letture)


 Le poesie di Pagu



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it